LAVORI/Sviluppo Visual Rendering

Lavoro Svolto

Progettazione interni e Rendering

Cliente: VIA TIVOLI

Che cavolo centrano degli interni in questo sito? Il fatto è che questi non sono interni, in effetti qualunque architetto di sano gusto minimal inorridirá di fronte a questi spigoli fluidi e contorni non ben definiti. Si tratta ancora di un lavoro di brand identity, o comunque così è stato trattato, su una persona non su un azienda, un mecenate che intendeva apporre una firma caratteristica e caratteriale alla propria abitazione. Il lavoro di progettazione è stato portato avanti in coordinamento con architetti e ingegneri a supporto. Il committente in questione è un dirigente di settore informatico (la visione futuribile e domotica), l'attico in questione è in un contesto di prestigioso palazzo dei primi del 900 (stile art noveau), da qui la scelta d'uso di movimento morbidi e arcuati nelle architetture, i materiali di pregio e di gusto antico, il tutto intrecciato con luci, suoni e le più moderne tecnologie domotiche.
Un progetto nato non per un fine commerciale ma per l'affermazione di un identità.

Anno di sviluppo 2012

Torna ai lavori

Progettazione interni e Rendering per Bluewood

Apri il progetto >>

Rendering per l'Arredo del PV per Punto g

Apri il progetto >>

Sviluppo grafico e Rendering per Bocconi

Apri il progetto >>

Progettazione interni e Rendering per Studio Gardella

Apri il progetto >>

Perchè quando diventiamo tutti uguali diventa solo una questione di prezzo!
What Studio facciamo la differenza.

Chiudi
^